Il Maestro

Maestro nov_dic-2021L’Associazione Italiana Maestri Cattolici comunica che è stato pubblicato il nuovo numero de “Il Maestro”, rivista ufficiale dell’Associazione diretta da Francesca De Giosa, scaricabile dal sito AIMC.

Sommario:                                          EDITORIALE
Dovevamo uscirne migliori – Giuseppe Desideri      SPIRITUALITÀ
La stella dei Magi nella notte di Cesare Pavese – Padre Giuseppe Oddone                            FOCUS
Orientarsi negli Orientamenti. I primi mille giorni di vita – Antonietta D’Episcopo                                                                                                               AIMC
Planning delle attività associative 2021/2022 – Giacomo Zampella                          DOCENDO
La montagna ha partorito un “elefante” – Mario Di Maio
Un patto per l’educazione. La Vergine Maria, educatrice della vita – Vincent Dollmann

 

Pubblicato in AIMC

Cesare Scurati. Sguardi sull’educazione

In primo piano

ScuratiPaolo Calidoni, Damiano Felini, Andrea Bobbio (a cura di), Cesare Scurati. Sguardi sull’educazione, Ed. FrancoAngeli, Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non opere derivate 4.0 Italia (CC-BY-NC-ND 4.0 IT)  nella collana peer reviewed Il mestiere della pedagogia.

Nel decimo anniversario dalla scomparsa del Professor Cesare Scurati, il volume rilancia la ricerca e la riflessione sul contributo che questo maestro ha offerto a tanti livelli, concettuali, metodologici e operativi: dai temi dell’infanzia a quelli di una moderna concezione umanista della scuola; dalla metodologia della ricerca alle forme dell’insegnamento delle discipline pedagogiche; dalla curiosità verso i più disparati luoghi dell’“educativo” fino allo stile e all’etica del suo essere studioso e docente.
In Scurati, la ricchezza di questo affresco pedagogico rimanda alla vivacità di una stagione culturale che, nel superamento delle ideologie e degli steccati epistemologici, ha visto l’alba e il tramonto di un’epoca – il Novecento pedagogico – di cui tentò un’interpretazione produttiva e umanistica, pur con tutte le sue contraddizioni e i suoi limiti.
La pluralità degli ecosistemi formativi studiati da Scurati rimanda poi a una sua presenza effettiva, concretamente impegnata a riqualificarli, intrecciando riflessione accademica e formazione professionale, ricerca educativa, analisi delle concrete prassi istituzionali e uno sguardo, in chiave comparativa, agli stimoli provenienti d’oltre oceano.
Il volume si articola in tre sezioni: la prima, Letture, propone gli ‘sguardi’ di alcuni Colleghi sull’opera e la testimonianza di Cesare Scurati; nella seconda, Percorsi, si parla invece di scuola, soprattutto nella prospettiva curricolare e per quanto concerne l’educazione dell’infanzia e l’istruzione di base; la terza, infine, Ambienti, ospita contributi sui molteplici contesti dell’educazione diffusa.
Il volume intende dunque proporre un non aneddotico ricordo di un maestro, ancora capace di suscitare pensieri, idealità, progetti per trasformare il mondo e renderlo migliore.

Saggi di: Michele Aglieri, Giombattista Amenta, Massimo Baldacci, Andrea Bobbio, Giambattista Bufalino, Paolo Calidoni, Elio Damiano, Mario Falanga, Damiano Felini, Daniela Maccario, Pasquale Moliterni, Monica Parricchi, Beate Weyland.

About the Author/Volume editor: Paolo Calidoni, Già Università di Sassari.                About the Author/Volume editor: Damiano Felini, Università di Parma.                      About the Author/Volume editor: Andrea Bobbio, Università della Valle d’Aosta, Aosta.

Il volume si può scaricare al link:                  http://ojs.francoangeli.it/_omp/index.php/oa/catalog/book/748

FREEDA. Non a caso dal caos nasce cosa

In primo piano

FreedaMiriam Galgano – FREEDA. Non a caso dal caos nasce cosa, Edizioni Ecogeses, Roma 2021, ISBN 9788894383270, p. 133, €. 15.00

Ogni viaggio conserva segretamente una speranza e io non vedevo l’ora di scoprire quale fosse”. Il viaggio di Freeda è l’iter conoscitivo di ciascuno di noi. Molto spesso, anestetizzare le emozioni è la scusa che ci riserviamo per sfuggire a un presente che non ci garba; invece, raccoglierle e farle nostre è la scelta più coraggiosa che possiamo fare. Freeda questo lo sa e, attraverso la sua rinascita introspettiva, dimostra che, a volte, occorre perdersi totalmente per riappropriarsi della versione migliore di se stessi.

Miriam Galgano ha conseguito la laurea triennale presso l’Università IULM alla Facoltà di Comunicazione, media e pubblicità. Attualmente, frequenta un Master in giornalismo presso la Journalism Academy del Quotidiano Italiano, parallelamente a un corso online di Video Editing. La comunicazione è sempre stata la sua “finestra aperta sul mondo” e, questa volta, lo ha voluto dimostrare attraverso la scrittura. Freeda è il suo primo romanzo, un connubio sperimentale di geniale creatività e pura autenticità, due caratteristiche che contraddistinguono l’autrice e che aiuteranno il lettore a proiettarsi con facilità in ogni singolo capitolo proposto.

I libri sono disponibili presso:                                                                                   Libreria Cooperativa Ecogeses: https://cooperativa-ecogeses.sumup.link/prodotti           La Feltrinelli: https://www.lafeltrinelli.it/                                                                               Libreria IBS: https://www.ibs.it/                                                                                           Libreria Universitaria: https://www.libreriauniversitaria.it/

Magiche suggestioni dell’anima

In primo piano

Poesie_Grande Ilaria Ughetta Grande, Magiche suggestioni dell’anima. Raccolta di poesie e immagini, Edizioni ECOGESES, Roma 2021, ISBN 9788894383287, p. 73.

Ilaria Ughetta Grande è insegnante di scuola dell’infanzia, con le sue poesie riesce a far vibrare le corde dell’anima regalando con le sue poesie serenità ed emozioni profonde. Nei suoi versi si coglie l’animo gentile e sensibile di una persona che negli altri sa vedere solo aspetti positivi e che affronta le difficoltà di ogni giorno leggendole con occhi diversi. La primavera, i suoni, i profumi e i colori sono gli elementi che ricorrono in questi versi, scritti in un momento difficile del nostro tempo, quello dei giorni del lockdown.

Ha pubblicato poesie per la Casa Editrice Pagine nella collana Antologie: Voci versate; M’illumino d’immenso; L’agenda del poeta 2021 e Luci sparse.
Le poesie sono illustrate da Giulia Trioni che ha frequentato il Liceo Artistico “B. Munari” di Cremona. Attualmente è occupata in progetti di volontariato in ambito sociale. Ama ed usa i colori cercando sfumature nuove che regalano magiche suggestioni dimostrando un animo sensibile e amante della vita.

I libri sono disponibili presso:                                                                                   Libreria Cooperativa Ecogeses: https://cooperativa-ecogeses.sumup.link/prodotti           La Feltrinelli: https://www.lafeltrinelli.it/                                                                               Libreria IBS: https://www.ibs.it/                                                                                           Libreria Universitaria: https://www.libreriauniversitaria.it/