Chiedilo alla sera

In primo piano

Chiedilo alla sera

Fasani Valerio, Maria Elena Zigliani (illustratrice), Chiedilo alla sera. Un’adozione, due desideri, tre felicità, Ed. Ecogeses, Roma 2022, pp. 64, 220×240, €. 18,00. (Libro con copertina cartonata, caratteri grandi) Età di lettura: da 6 anni.

Il cucciolo di tigre era bellissimo. Con i suoi occhi profondi osservò la cerbiatta e il leone, colmi di una gioia mai provata. Piano piano si avvicinò…“. E’ la favola di un incontro d’amore e di ricerca del bene che ha al centro il desiderio di sentirsi genitori e di affidarsi come figlio.

Il tema delle origini deve trovare spazio fin dai primi tempi della convivenza, perché è anche grazie a questa narrazione che il bambino svilupperà la sua identità psichica e culturale. A tutti piacciono le storie lineari e a lieto fine, ma nell’esperienza adottiva non possono essere trascurate le difficoltà. Da leggere a casa e a scuola da soli e insieme ai genitori e all’insegnante.

Il libro è inserito nel progetto di accompagnamento di genitori adottivi e di accoglienza dei bambini adottati nella scuola. Parte del ricavato è destinato al progetto di raccolta fondi per attività assistenziali nelle Filippine.

E’ possibile acquistare il libro nel negozio online della Cooperativa

Recensione: https://vittorianozanolli.it/2022/08/16/il-libro-unadozione-due-desideri-tre-felicita/

 

Vivere l’incontro tra le culture!

In primo piano

InterculturaLa Cooperativa Ecogeses è lieta di presentare due libri sul dialogo tra le culture.

Amalia Murcio Maghei,                          Culture ed educazione.                      Sguardi dal quotidiano,                     Edizioni ECOGESES, p. 217

La relazione tra le persone, il dialogo tra i cittadini e le istituzioni, le reti di servizi per garantire sicurezza, efficienza, efficacia in ambito sociale sono presupposti determinanti per la dialogicità interna di ogni cultura di cui è necessario riconoscere opportunità, limiti e vincoli, regole da mettere alla prova nella quotidianità del vivere, consapevoli che conflitti e squilibri sono fisiologici e che possono essere decifrati e superati solo con prospettive metaculturali che mettano a fuoco ragioni e comportamenti diversi nelle varie situazioni. C’è necessità di interagire, ma ad alcune condizioni. Ciascuno è chiamato a prendere decisioni contestuali, con senso di responsabilità, rispetto delle regole e comportamenti conseguenti.

Video di presentazione: https://youtu.be/9sEbhoGwpF8

Gian Leonildo Zani, L’infanzia nel mondo. La famiglia, la cultura, le mentalità, Edizioni AIMC, p. 185.

Il saggio è diviso in due parti. La prima descrive i metodi attraverso cui la famiglia, le associazioni, le istituzioni educano i figli a inserirsi nella propria cultura e religione, utilizzando le categorie di iniziazione (come tirocinio e ingresso ai valori) e di trasmissione (quale apprendimento di conoscenze). La seconda, attraverso il concetto di mentalità, in cui converge ciò che si è sedimentato nei secoli e il quotidiano, permette di cogliere con empatia le peculiarità delle culture e delle religioni.

I libri si possono richiedere:

–  Vendita diretta Cooperativa ECOGESES negozio on line:                                                  https://cooperativa-ecogeses.sumup.link/prodotti                                                          – Libreria “Il Segnalibro”, Via Roma 87/A, Magenta (MI)                                                    – Libreria “Libri e Libri”, Via Italia 22, Monza (MB)                                                              – LaFeltrinelli: https://www.lafeltrinelli.it/                                                                            – Libreria Universitaria: https://www.libreriauniversitaria.it/                                                  – IBS.it: https://www.ibs.it/

 

 

Comunicare si può sempre!

ComunicazioneLe Sezioni AIMC di Saronno, Voghera e Portogruaro organizzano, in modalità online, il corso di formazione “Comunicare si può sempre!” per la sensibilizzazione ai metodi comunicativi inclusivi.

Relatrice del corso sarà la dott.ssa Giorgia Sbernini, educatrice assistente alla comunicazione CAA ed esperta nei processi di apprendimento iscritta all’Albo degli Esperti del Centro Studi Erickson.

Il corso è rivolto ai docenti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado. Sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Gli incontri si terranno dalle ore 9.00 alle ore 12.00 nelle seguenti date: 20 novembre e 4 dicembre 2021; 15 gennaio, 12 febbraio, 12 marzo, 9 aprile e 30 aprile 2022. Le prime due lezioni saranno gratuite, per il prosieguo del corso si richiederà un piccolo contributo per le spese di organizzazione che sarà fissato in base al numero dei partecipanti. Sul volantino le modalità di adesione.

Il PEI nazionale su base ICF

NUOVI SGUARDI SULL’INCLUSIONE SCOLASTICA

PEIGli Istituti Comprensivi di ALBINEA, “DON BORGHI”, CASALGRANDE, CASTELNOVO NE’ MONTI, “L. DA VINCI”, “M.E.LEPIDO”, RUBIERA, VILLA MINOZZO e l’Associazione Italiana Maestri Cattolici dell’Emilia Romagna organizzano il 22 aprile 2021, alle ore 16.45, l’incontro sulle nuove prospettive dell’Inclusione scolastica a seguito dell’introduzione del Nuovo Piano Educativo Individualizzato su base ICF.

Intervengono:

Dott. Luciano Rondanini, già Dirigente Tecnico
Dott.ssa Elisabetta Fraracci, Dirigente Scolastico

Modera

Dott.ssa Antonella Cattani, Presidente regionale AIMC Emilia Romagna

Il link per il collegamento è il seguente    https://eu.bbcollab.com/guest/f9170769fe564575a4a1395a0f8a118e
Sarà rilasciato l’attestato di partecipazione